Skip to main content Skip to search Skip to header Skip to footer

Il bibliotecario della Sala di lettura della Scienza Cristiana

Da L'Araldo della Scienza Cristiana - 8 ottobre 2021

Originariamente pubblicato sul numero di febbraio 2020 de The Christian Science Journal


woman-look-at-store-window

La promessa del bibliotecario
è testimoniare
la bontà dell'Amore:
vedere

La rugiada dell'ispirazione
riposa sulle foglie della parola di Dio —
libri aperti pronti ad avvolgere
l’afflitto con il conforto. 

La promessa del bibliotecario
è dare gratitudine
per l'infinità della Mente:
riconoscere 

In questa quiete attiva —
tranquillità piena di aspettativa —
mille angeli
sono in attesa di benedire.

Robert Witney

ACCESS MORE GREAT ARTICLES LIKE THIS!

Welcome to Herald-Online, the home of The Christian Science Herald. We hope you'll enjoy this article that has been shared with you.

To receive full access to the Heralds, activate an account using your print Herald subscription, or subscribe to JSH-Online today!

La missione de l’Araldo

L’Araldo della Scienza Cristiana fu fondato nel 1903 da Mary Baker Eddy. Il suo scopo è di “proclamare l’attività e la disponibilità universali della Verità”. La definizione di “araldo”, come indicata in un dizionario: “colui che avverte — un messaggero mandato avanti per annunciare l’approssimarsi di ciò che segue”, dà un significato particolare al nome Araldo ed inoltre indica il nostro dovere, il dovere di ognuno di noi, di vedere che i nostri Araldi assolvano alla loro responsabilità, una responsabilità inseparabile dal Cristo e annunciata per la prima volta da Gesù (Marco 16:15): “Andate per tutto il mondo e predicate l’evangelo ad ogni creatura”.

Mary Sands Lee, Christian Science Sentinel, 7 luglio 1956

Scopri di più su l’Araldo e sulla sua missione.