Skip to main content Skip to search Skip to header Skip to footer

2020

Grazie a una guarigione sono arrivata ad una comprensione nuova e inaspettata della profonda rilevanza e grande importanza nella nostra vita della parabola dei talenti raccontata da Cristo Gesù e di quello che essa significa per la crescita e il progresso spirituali. In questa parabola (vedi Matteo 25:14-30) un uomo consegna dei talenti ai suoi servi: cinque a uno, due a un altro e un solo talento a un terzo servo.

"Quanto mi ama Dio?", chiesi a mia mamma il giorno in cui camminavamo sulla spiaggia. "Più di tutti questi granelli di sabbia, più della profondità degli oceani".

Una sera, mentre mi coricavo, cominciai a sentire un forte dolore alla coscia. Mentre cercavo di addormentarmi, il dolore divenne una costante pulsazione di intensità crescente.

La Bibbia racconta che gli angeli ci portano buone notizie, come per esempio la nascita di Gesù Cristo. In Scienza e Salute con Chiave delle Scritture , Mary Baker Eddy dice che questi angeli sono i “pensieri di Dio che si comunicano all’uomo” (pag.

Scoprire il meraviglioso universo spirituale creato da Dio - nostra casa di origine e nostra unica dimora reale - è un po’ come vivere l’esperienza di un profugo nello scenario umano. Questo vuol dire che dobbiamo tutti lasciarci alle spalle il senso fallibile di un mero attaccamento nazionale e cercare la nostra casa, più pura e più stabile, in Dio.

Quando il sostentamento appare a rischio di esaurimento, può sembrare che non ci sia alcun aiuto o speranza, ma Cristo Gesù ci ha insegnato che il regno di Dio è vicino e che possiamo viverlo proprio ora. Ho imparato di poter confidare in questo fatto quando mi trovai ad affrontare quella che sembrava una situazione lavorativa ed economica estremamente preoccupante per la mia famiglia.

Recentemente, nella Bibbia ebraica, ho trovato incoraggiante la lettura della storia di Eliseo che recupera una testa d’ascia caduta in acque profonde. Eliseo prega e la testa d’ascia affiora in superficie.

Continuo ad apprendere l'importanza di pregare per tutti. Se desidero percepire maggiormente le benedizioni di Dio, devo tenere a mente gli interessi di tutti.

La guarigione è inevitabile.   Attraverso lo studio e la pratica della Scienza Cristiana, ho visto di persona che è ancora possibile guarire oggi come Gesù ha insegnato.

Tra tutte le migliaia di pagine degli scritti pubblicati di Mary Baker Eddy c'è un paragrafo che secondo me è particolarmente significativo. Comincia così: «Quando impareranno, coloro che professano di essere seguaci di Gesù, ad emularlo in tutte le sue vie e ad imitare le sue opere potenti?» ( Scienza e Salute con Chiave delle Scritture, pag.

La missione de L’Araldo

L’Araldo della Scienza Cristiana fu fondato nel 1903 da Mary Baker Eddy. Il suo scopo è di “proclamare l’attività e la disponibilità universali della Verità”. La definizione di “araldo”, come indicata in un dizionario: “colui che avverte — un messaggero mandato avanti per annunciare l’approssimarsi di ciò che segue”, dà un significato particolare al nome Araldo ed inoltre indica il nostro dovere, il dovere di ognuno di noi, di vedere che i nostri Araldi assolvano alla loro responsabiità, una responsabilità inseparabile dal Cristo e annunciata per la prima volta da Gesù (Marco 16:15): “Andate per tutto il mondo e predicate l’evangelo ad ogni creatura”.

Mary Sands Lee, Christian Science Sentinel, 7 luglio 1956

Scopri di più su L’Araldo e sulla sua missione.