Skip to main content Skip to search Skip to header Skip to footer

2009

Mi ricordo di aver gettato lo sguardo, un giorno, in un vicolo affollato di bambini sporchi, affamati e invalidi che chiedevano l'elemosina. Avevo dodici anni ed ero in vacanza con la mia famiglia in Messico e non potei assolutamente accettare quella visione della vita.

Da che cosa è determinata la nostra salute? Cosa la compromette? Queste domande hanno catalizzato l'attenzione di chi si occupa di salute fin dai tempi antichi. Oggi assistiamo a una ripresa dell'interesse per le influenze mentali sulla salute.

Casa: «La quieta consapevolezza di essere amati», come l'aveva definita una mia amica che, a più di 90 anni, abitava da sola in una casa modesta dopo una vita straordinaria dedicata al servizio di Dio. La sua pace e certezza nell'amore di Dio erano evidenti.

Con la crisi finanziaria degli ultimi mesi, milioni di persone tentano di non perdere l’ottimismo riguardo al proprio futuro finanziario. Sul sito cnn.

La meraviglia della guarigione tramite la Scienza Cristiana è che non solo ci riporta in buone condizioni di salute fisica, ma ci fornisce anche una nuova visione o comprensione del nostro rapporto con Dio. Spesso la parte più importante di una guarigione è proprio questa, perché ci mostra che Dio è Amore e si prende cura di tutta la Sua creazione.

Il Vangelo di Matteo racconta che Gesù «fu condotto dallo Spirito su nel deserto, per essere tentato dal diavolo» (Matteo 4:1-11). Nonostante sia narrato come un colloquio tra Gesù e Satana, io penso che potrebbe essere presentato come un dialogo interiore, in cui Gesù trionfa totalmente sui tentativi dei sensi materiali di ostacolarlo.

Per molti di coloro che vivono in questo momento economico difficile, con il suo carico di esigenze personali, familiari e lavorative nonché di incertezze, l'idea di vivere liberi dallo stress può sembrare una fantasia disneyana. Riusciamo quasi a sentire qualcuno di voi esclamare: «Continua pure a sognare!» Eppure, se il sogno fosse invece proprio questo mondo iper-stressato? E se proprio nel mezzo di tutte le pressioni e le esigenze ci fosse una realtà vivente chiamata Pace - una calma ed ininterrotta armonia creata da Dio? Nessuno deve inventarla, idearla o trascorrervi le vacanze; questo stato di pace semplicemente esiste ed è tutto ciò che esiste.

Non dovete aver paura. La paura è comprensibile, ma non necessaria.

La Scienza Cristiana e la lettura della Bibbia mi hanno insegnato che esiste un Dio amorevole, che l’amore e la presenza di Dio conducono alla guarigione e che nessun verdetto sanitario è irreversibile. Recentemente, mentre guardavo uno degli innumerevoli tributi televisivi al senatore Edward Kennedy per la sua lotta contro il tumore al cervello, mi sono trovata ad osservare tutto ciò da una prospettiva personale, quella di chi si era trovata in una situazione simile 15 anni prima.

Quando ci sposammo, io avevo 19 anni e mio marito 24. Lui viveva da solo da quando ne aveva 17.

La missione de l’Araldo

L’Araldo della Scienza Cristiana fu fondato nel 1903 da Mary Baker Eddy. Il suo scopo è di “proclamare l’attività e la disponibilità universali della Verità”. La definizione di “araldo”, come indicata in un dizionario: “colui che avverte — un messaggero mandato avanti per annunciare l’approssimarsi di ciò che segue”, dà un significato particolare al nome Araldo ed inoltre indica il nostro dovere, il dovere di ognuno di noi, di vedere che i nostri Araldi assolvano alla loro responsabilità, una responsabilità inseparabile dal Cristo e annunciata per la prima volta da Gesù (Marco 16:15): “Andate per tutto il mondo e predicate l’evangelo ad ogni creatura”.

Mary Sands Lee, Christian Science Sentinel, 7 luglio 1956

Scopri di più su l’Araldo e sulla sua missione.